I principi del comfort abitativo

» Quali fattori determinano il comfort abitativo?

5 sono i fattori determinanti per beneficiare del comfort in casa: efficienza e risparmio energetico (ossia avere la giusta temperatura in casa sia in inverno che in estate; isolamento acustico (ossia avere pace e tranquillità in casa, protetti dallo stress e dall'inquinamento acustico); vivere in un ambiente sano (ossia esser sicuri che per la propria abitazione siano stati utilizzati materiali naturali, non nocivi alla salute); facilità d‘uso (ossia servirsi di strumenti che semplificano la vita in casa per vivere senza pensieri, basti pensare alla domotica); luce naturale (più luce naturale in casa, più armonia e benessere naturale).

» Comodità di apertura: RotoTronic

Libertà senza fili con le finestre elettriche della serie RotoTronic: il  funzionamento della finestra è dato da un motore integrato a scomparsa 24V e una centralina elettronica compatibile con il sistema BUS, vale a dire con un sistema aperto capace di interfacciarsi con ogni tipo di impianto domotico ed elettrico presente già in casa. La centralina, posizionata a scomparsa nel telaio della finestra, consente di collegare le finestre a tutti i sistemi elettrici esistenti in casa senza necessari cablaggi aggiuntivi. La centralina, inoltre, è collegabile ad un sensore pioggia, fornito di serie e posizionato nella parte superiore della conversa esterna. Il sensore pioggia di Roto controllerà autonomamente l’apertura e la chiusura della finestra in caso di pioggia.

 

» Cos’è il valore Uw e a cosa serve

Il valore Uw indica la quantità di energia del serramento persa per effetto della differenza di temperatura tra dentro e fuori. Più basso è il valore Uw, migliore è la protezione dal freddo. Cosa significa questo in termini economici? Maggiore efficienza energetica in casa e maggiore risparmio sulle spese annue di climatizzzione (riscaldamento e raffrescamento).

» Cos’è il valore Ug e a cosa serve

Il valore Ug fa invece riferimento al valore di trasmittanza del vetro, indica la quantità di energia del vetro persa per effetto della differenza di temperatura tra interno ed esterno. Più basso è il valore Ug e maggiore è la protezione dal freddo.

» Roto e le energie rinnovabili

La soluzione elettrica RotoTronic con motorizzazione solare consente di alimentare la centralina tramite una batteria tampone alimentata a sua volta da un pannello fotovoltaico integrato nella conversa esterna della finestra. È possibile così automatizzare le finestre in qualsiasi momento, anche quelle manuali già esistenti prive di collegamenti elettrici o cavi. Non sono richiesti interventi murari invasivi: in caso di ristrutturazioni non è più necessario fare delle tracce sui muri, basta semplicemente rilevare le misure della finestra già esistente, sostituire il vecchio modello con il nuovo e la finestra è pronta per l’uso.