Differenze tra abbaino e finestra per tetti

Che cos’è un abbaino?

L’abbaino è un elemento architettonico spesso presente nelle costruzioni rinascimentali e tardo gotiche. La sua maggiore diffusione, in passato, si è avuta in Francia proprio per lo stile architettonico molto in voga oltralpe. L’abbaino è composto da una finestra, solitamente posta in verticale, che si apre su tetti normali a falde inclinate. La sua funzione è fare entrare luce e aria nelle soffitte, anche se – come visto in moltissimi film – viene utilizzato come accesso al tetto.

L’abbaino, quindi,  è una finestra per tetti verticale che permette di far entrare luce e aria nella mansarda. Proprio per il fatto che s’installa in verticale l’abbaino è una finestra per tetti che si adatta soltanto a particolari soffitti. La sua bellezza architettonica e lo stile tardo gotico lo rendono comunque utilizzato anche in costruzioni recenti.

Che differenza c’è tra abbaino e finestra per tetti?

La finestra per tetti differisce dall’abbiano soprattutto per la sua funzionalità. Essa, infatti, assicura prestazioni termo-acustiche in grado di aumentare la vivibilità nell’ambiente interno, non limitandosi a illuminare semplicemente il sottotetto.

Una finestra per tetti può far entrare il doppio della luce rispetto ad un abbaino ed è dimostrato come la luce naturale condizioni i nostri ritmi biologici e incida positivamente sull’umore, in particolare in inverno. La finestra per tetti, quindi, consente di progettare lo spazio in modo più semplice, così da favorire al massimo l’utilizzo della luce naturale.

 

Finestre per tetti Roto

Per garantire maggior efficienza del serramento e durabilità dell’installazione Roto ha sviluppato un sistema finestra per tetti facile e sicuro. Diversamente dall’abbaino, la finestra per tetti Roto Designo è di facile installazione e si contraddistingue per la pratica manutenzione grazie alla soluzione All-in-One: un’unica struttura, già preinstallata, che comprende oltre alla finestra, l’isolante e il telo di giunzione per la tenuta all’aria.