Il comfort abitativo

Oltre l'efficienza energetica

Il comfort abitativo è oramai divenuto una necessità per le costruzioni private e pubbliche. Questo si esprime nel benessere psicofisico di ogni essere umano, influenzato, in primis, dalla temperatura, dall’umidità, dal livello di luminosità e silenziosità in casa. 

5 sono i punti da tener conto in funzione del comfort abitativo:

  • Efficienza e risparmio energetico: protezione dal freddo e dal caldo
  • Isolamento acustico
  • Vivere in un ambiente sano
  • Facilità d‘uso
  • Luce naturale

 Visualizza la guida sull'essenza di Roto (Scarica il file PDF)